Congelamento - Assideramento

mar 23 gennaio 2018
a cura della Redazione

congelamento78x78.jpg

CONGELAMENTO

Sintomi:
1. La pelle diventa bianca e in seguito assume un colore bluastro. 
2. Dolori iniziali poi insensibilità della parte congelata. 
3. Mobilità diminuita. 
PRIMO SOCCORSO:
1. Togliere l’indumento se bagnato e sostituirlo con uno asciutto
2. Allentare gli abiti stretti. 
3. Frizionare non la parte congelata, ma iniziare dalle zone più lontane dal congelamento (es: congelamento alluce, massaggiare coscia). Il massaggio si esegue dal basso verso l’alto (in direzione del cuore) sempre massaggiando ci si avvicina per gradi al punto di congelamento senza toccarlo. 
4. Non portare di colpo il congelato in un ambiente caldo, ma farlo gradualmente. 
5. Applicare un bendaggio sterile sulle lesioni visibili. 
6. Dare qualcosa da bere a cucchiaini, non bollente. Solo energetici, non alcolici. 
7. Non farlo dormire

ASSIDERAMENTO

Per assideramento si intende la grave perdita di calore, quindi forte abbassamento della temperatura corporea. La temperatura normale è da 36 a 37 gradi centigradi; se scende molto, il cuore rallenta i suoi battiti e a poco a poco si arresta.
PRIMO SOCCORSO: 
1. Fermarsi a riposare. 
2. Aumentare la temperatura dell’infortunato gradualmente ma tempestivamente. 
3. Ricoprire con coperte, teloni, sacco a pelo. 
4. Frizionare per riattivare la circolazione in particolare sul cuore. 
5. Tenere sveglio. 
6. Dare da bere energetici (the, caffè ecc…) e non alcolici.